Revenge – 3×07 Resurgence – by R.

Il team delle meraviglie è di nuovo in azione insieme e, come sempre è stato, il successo è assicurato. Un ritorno ai vecchi tempi in questo episodio, in cui Emily e Nolan riprendono lo schema della prima stagione, alleandosi per eliminare un nemico comune. Niente Aiden, né Jack coinvolti, solo loro due. Il piano per mettere fuori gioco la nuova PR di Conrad, Bizzy (interpretata da Ana Ortiz, la sorella di Ugly Betty), procede alla perfezione, neanche una sbavatura.

The Walking Dead – 4×13 Alone – by R.

Già nel corso degli ultimi episodi era stato sottolineato più volte come nonostante la sofferenza che si può provare quando si perde una persona a cui si tiene (Hershel è stato solo l’ultimo), fondamentale è non restare da soli; lo è nella vita normale, lo è a maggior ragione con un’apocalisse di zombie. L’alternativa è la mera sopravvivenza, sopravvivere per sopravvivere. Lo abbiamo visto con Michonne (4×09 After) e in parte – finora – con i due gruppi formati da Bob, Maggie, Sasha, Daryl e Beth.

American Horror Story: Coven – 3×08 The Sacred Taking – by R.

Veramente credevate che fosse così semplice liberarsi di Fiona? Un antico rituale e qualche giochetto per spingerla al suicidio e avrebbe lasciato il trono? Cordelia e Myrtle dovrebbero sapere che serve ben altro; anzi che è quasi del tutto impossibile. E invece proprio loro che conoscono meglio la Goode sono convinte di riuscire nell’obiettivo: fare in modo che si tolga la vita così che la nuova Suprema possa ascendere.

The Following – 2×07 Sacrifice – by S.

Intorno a New York c’è una densità di psicopatici più alta della densità di automobilisti nervosi in centro a Milano il mercoledì sera alle 19. Da dove arrivano? C’è qualcosa nell’aria che li fa crescere così? Il mistero va spiegato, perché una setta va bene, una e mezzo anche, ma un altro gruppo di fanatici, con orrende tuniche bianche e rosse (??), no, è troppo.

Revenge – 3×06 Dissolution – by R.

Finalmente conosciamo il piano di Amanda, cosa ha in programma per il giorno delle sue nozze, fra 5 settimane: far accusare Victoria Grayson dell’omicidio di Emily Thorne. Non era esattamente quel che mi aspettavo, nessuna rivelazione sulla sua vera identità? D’accordo che se Victoria fosse condannata pagherebbe, ma per altro; tutto l’affaire David Clarke non avrebbe alcuna soluzione, i Grayson non collegherebbero mai quel che gli capita con quanto gli hanno fatto. E il nome David Clarke non verrebbe riabilitato.

The Walking Dead – 4×12 Still – by R.

Un episodio interamente dedicato a Daryl Dixon, finalmente! Quindi apprezzabile a prescindere, ad accontentare tutti quelli – me compresa – che lamentavano il poco spazio dedicatogli. Dal midseason finale lo avevamo visto per 10 minuti scarsi e poco rilevanti; con questa nuova puntata il suo personaggio viene invece indagato come non mai.