The Walking Dead – 7×14 The Other Side – Recensione by R.

Ci eravamo lasciati con “Not today” e possiamo tranquillamente ripeterlo anche questa settimana – e con tutta probabilità pure con quella a venire. Dopo aver fatto dei passi avanti laddove sembrava impossibile, The Walking Dead rallenta nuovamente con un episodio dove, a parte i minuti finali e qualche parola qua e là, non succede praticamente nulla di nuovo. E d’altronde non sarebbe nemmeno possibile considerando i brevi archi temporali coperti e il fatto che non stiamo guardando 24.

The Walking Dead – 7×13 Bury Me Here – Recensione by R.

Chi l’avrebbe detto che un episodio interamente dedicato a Morgan avrebbe potuto rivelarsi davvero interessante? Il pregiudizio verso di esso era forte, pur tralasciando l’andamento recente della serie, le puntate su Morgan sono diventate scialbe immediatamente dopo il suo ritorno; invece, successivamente ad una prima parte che faceva temere solo noia a palate, sono lieta di essere stata smentita.

The Walking Dead – 7×12 Say Yes – Recensione by R.

Una puntata vecchio stile, che paga però il prezzo dell’eccessiva fiducia nell’esperienza passata, anche da parte degli stessi personaggi. Stagioni fa l’avrei probabilmente vissuta diversamente, avrei perfino apprezzato il diversivo usato per farci riflettere e i momenti da adolescenti di Rick e Michonne. Oggi, alla settima stagione e con una frustrazione serpeggiante per episodi filler che poco portano alla trama, l’episodio scorre lentamente e con alzate di sopracciglia ogni cinque minuti.