Buffy The Vampire Slayer – by R.

Buffy Summers (Sarah Michelle Gellar) è una giovane liceale appena trasferitasi nella cittadina di Sunnydale, espulsa dalla precedente scuola per aver appiccato un incendio in palestra; a sua giustificazione l’edificio era pieno di vampiri. Buffy infatti non è una ragazza come tutte le altre, è la Cacciatrice, la Prescelta della sua generazione per combattere vampiri, demoni ed ogni altro genere di mostri. Ma è anche colei che rompe le regole tipiche del suo ruolo, facendosi accompagnare nelle varie missioni da un fedele gruppo di amici (la Scooby Gang) e da un vampiro dannato.

Grey’s Anatomy – by S.

Meredith Grey ed i suoi colleghi, ambiziosi specializzandi di chirurgia, affrontano il loro primo giorno di lavoro presso il Seattle Grace Hospital e da quel momento le loro vite sono fatte di determinazione, improbabili casi medici da risolvere e, soprattutto, amicizie ed amori nei corridoi dell’ospedale. Definirla “medical drama” sarebbe riduttivo: questa è una serie in cui la medicina serve soprattutto da metafora per quelle esperienze di vita che tutti, prima o poi, dobbiamo affrontare.

Prison Break – by R.

Lincoln Burrows (Dominic Purcell), condannato a morte per l’assassinio del fratello del Vice Presidente degli Stati Uniti, sostiene fermamente di essere stato incastrato. La sua unica speranza di salvezza è il fratello Michael Scofield (Wentworth Miller), ingegnere edile, che si è fatto appositamente incarcerare nello stesso penitenziario per mettere in atto un brillante piano di evasione. Un piano studiato nei minimi dettagli, che nasconde mimetizzandolo nei tatuaggi che gli ricoprono il corpo. Ma il complotto di cui è vittima Lincoln è più esteso e complesso di quanto sembri.