Grey’s Anatomy – 12×16 When It Hurts So Bad – Recensione by S.

grey's_anatomy_12x16_meredith_alex_fire

Un episodio per riprendere fiato, per mettere temporaneamente in pausa tutte le tragedie e le rivoluzioni in corso e vedere le cose con una certa prospettiva. Almeno fino alla stoccata finale.

Meredith poteva essere pronta per vedere un nuovo uomo, per chiacchierare e lasciarsi un po’ andare, ma evidentemente non era pronta ad andare oltre: lo dimostra la reazione isterica mista a crisi di panico della mattina dopo, quando si sveglia e vede Will nel suo letto. Ovviamente questo non vuol dire che debba intraprendere una vita di clausura, ma solo che dovrà fare le cose con più calma. La divertente reazione da maniaca delle pulizie (in cui mi rispecchio molto: fare ordine fuori aiuta a sentirsi più armoniosi dentro!) è già stato un primo passo nel processo di elaborazione del trauma, culminato con il ritrovamento della vecchia coperta di Derek. Il disagio di Meredith è raccontato in modo molto dolce e a tratti ironico, e fa sorridere perché è qualcosa in cui tutti, più o meno, possiamo rispecchiarci: in un modo o nell’altro, a tante persone capita di dover ricominciare a vivere dopo la fine di un grande amore. Ancora una volta certe frange estreme di fan non hanno capito il punto del discorso: non ha senso gridare all’oltraggio perché solo Meredith e Derek erano il simbolo del vero amore e così è stato distrutto tutto, mica l’ha tradito! Capita che la gente muoia, dobbiamo seppellirci vivi anche noi? Di sicuro rivedere quelle immagini di Meredith e Derek davanti al camino non lascia indifferenti, ma non si può crogiolarsi per sempre nella disperazione: nemmeno Meredith lo fa più, pian piano quelle immagini diventeranno preziosi ricordi da custodire con affetto, non ricordi ingombranti che soffocano il futuro.

grey's_anantomy_12x16_callie_penny_blake

Di futuro si parla anche per Callie, che sta con Penny da parecchio tempo ma ancora non si era posta il problema di presentarle la figlia o di dirle “ti amo”; e non si capisce nemmeno perché si sia posta tante domande, dato che basta una chiacchierata con la Bailey per farle realizzare che sì, è sicura che Penny sia il suo futuro. Non poteva arrivarci prima? Di sicuro quella scena è stata un duro colpo per i fan delle Calzona, che speravano in un improvviso ravvedimento di Callie, ma il ritorno con Arizona al momento sembra più lontano che mai. Nessun futuro, invece, per Amelia ed Owen: la coppia non mi ha mai entusiasmata particolarmente, ma almeno adesso la situazione è chiara; mi auguro che rimanga tale, perché dopo mesi (tecnicamente anni) di tira e molla senza mai costruire nulla sarebbe anche il caso di andare oltre. Sono più dispiaciuta per Maggie e DeLuca, ma è una rottura da copione, non perdo le speranze di rivederli insieme.

grey's_anatomy_12x16_catherine_avery_jackson

Si mette, invece, molto male il futuro di April: lei stessa aveva avvisato Riggs di quanto fosse temibile la suocera, eppure le bastano due moine per cadere con tutte le scarpe nella trappola di Catherine Avery. Questa donna ne sa una più del diavolo, e per quanto April abbia torto su tutta la linea non so se aggiungere al quadro una bella battaglia legale sia la cosa migliore; di sicuro sarebbe divertente vedere la sua faccia nel momento in cui scopre la notizia, ma proporrei di limitarci alle sfuriate nei corridoi dell’ospedale. Del resto fare causa all’ex moglie sembra troppo persino a Jackson, che in fondo è buono come il pane e, per quanto si arrabbi (a ragione), vuole solo ritrovare il dialogo e un punto d’incontro. Se si schierasse con la madre sarebbe un punto di non ritorno per i Japril, come potrebbero mai uscirne vivi? Ah, che bella storyline! Grazie, Shonda!

Anche questa settimana un ottimo episodio per una stagione che si conferma come la rinascita non solo di Meredith ma anche della serie, che negli ultimi anni ha senza dubbio ritrovato parte di quell’antico splendore che l’ha resa da subito una perla del panorama televisivo.

Voto all’episodio: ♥♥♥ TV di qualità

[Come sempre potete trovare questo post anche dalle nostre affiliate Jessica Capshaw fan e We Love Alex Karev]

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrFacebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *