Grey’s Anatomy – 12×23 At Last – Recensione by S.

grey's_anatomy_12x23_amelia_owen_proposal

Un episodio molto atteso grazie al promo che anticipava ben due proposte di matrimonio, con conseguenti speculazioni dei fan.


Purtroppo entrambe le proposte sono state, almeno per me, una grandissima delusione. Amelia e Owen erano tra i più quotati ed infatti all’improvviso, dal niente, ecco che decidono di sposarsi. Considerando che hanno iniziato a frequentarsi ormai da anni avrebbe anche senso che fossero sul punto di sposarsi, peccato che si siano presi e lasciati fino all’altro ieri, quindi è come se fossero costantemente al primo appuntamento. Owen non mi sembra tanto centrato di testa, passare dalla razionale Cristina all’irrequieta Amelia deve avergli causato qualche cortocircuito neurologico. Se da un lato è comprensibile il loro discorso sul desiderare una vita vera, senza continuamente sognarla o rimandarla, dall’altro lato dovrebbero porsi qualche domanda se finora non sono riusciti ad averla: ci sarà pure un motivo! A parte il romanticismo che si potrebbe leggere nel momento della proposta, se chiunque di noi vedesse un amico prendere una decisione simile cercherebbe di dissuaderlo. Non bastava vendere la roulotte e comprare casa? Era comunque un primo passo importante, invece no, devono per forza passare da un estremo all’altro.

grey's_anatomy_12x23_jo_alex_proposal

Purtroppo le cose non vanno tanto meglio per Alex e Jo: puntavo tutto su di loro, la coppia più bistrattata delle ultime due stagioni, e invece anche qui niente da fare. Alex è sempre perfetto, con l’ennesima dichiarazione d’amore le dimostra di essere pronto e di amarla, ma lei continua a non pronunciare il fatidico sì. La cosa comincia a diventare stucchevole, anche perché siamo già alla terza proposta, ed è stata proprio Jo a dirgli di tenere l’anello; cos’altro deve fare questo pover’uomo? Non riesco davvero a capire cosa sia a frenare Jo: non ci siano dubbi sul fatto che sia innamorata, sul fatto che desideri Alex nel suo futuro, e allora perché quel'”I can’t”? Sono l’unica coppia che potrebbe darci un po’ di gioia, Shonda perché ci fai questo??

grey's_anatomy_12x23_meredith_riggs_kiss

A prendere malissimo le cose, dando voce a tutti noi, ci pensa Meredith: la scenata contro Amelia non aveva chiaramente alcun senso (per questa volta), ma bisogna capirla; un conto è aver elaborato e superato la perdita di Derek, un altro è affrontare segni concreti e nuovi che le ricordano il suo passato. A inizio giornata deve vedere sparire per sempre la roulotte e con lei tutti i ricordi che le sono legati, e questo è la miccia che innesca una serie di reazioni; a questo si aggiunge incontrare un’Amelia ormai più sicura, più brava (come era Derek) nel fare proprio quel lavoro che un tempo fu di Derek; si aggiunge Amelia che si sposa con Owen, l’ex marito di quella migliore amica di cui ha dovuto imparare a fare a meno. Chiunque al posto di Meredith sarebbe esploso! Ho apprezzato molto il culmine della sua isteria: dopo aver fatto l’attaccabrighe con tutti per tutto il giorno, si scontra apertamente con Riggs, le cui battute pungenti l’hanno irritata molto di più delle parole sagge di Alex; e Riggs del resto la coglie sul vivo, perché ha capito perfettamente cos’è che la dia fastidio. A questo punto, quando ci sono due persone indispettite che si insultano per sfogarsi l’una con l’altro, cos’altro può succedere se non una sfrenata ed improvvisa passione? Ellen Pompeo ha già spiegato che in Shondaland si parte dal presupposto che ognuno nella vita abbia un solo Grande Amore: Meredith l’ha avuto, è chiaro, potrà avere altre relazioni ma nessuno sarà più il suo cavaliere in armatura scintillante; questo non toglie che anche lei possa divertirsi di tanto in tanto, e la storia con Riggs era ormai nell’aria da tempo.

grey's_anatomy_12x23_callie_penny_breakup

Terribilmente irritante è stata, invece, Stephanie: se capisco la tristezza nell’assistere alla morte di Kyle, quel suo costante intromettersi è stato davvero ridicolo. L’ha lasciato, dovrebbe prendersi tutte le responsabilità che ne conseguono, non può rimangiarsi tutto solo perché le dispiace che sia di nuovo ammalto. Nè ha improvvisamente realizzato che lui sia il suo grande amore, è semplicemente un’egoista che vuole sentirsi meno in colpa, e questo non è giusto nei confronti del povero sfortunato musicista. Per concludere, Callie continua a fare scelte sbagliate: ha creato un gran casino per partire con Penny ma quando le cose si mettono male decide di lasciarla: a dimostrazione di quanto fosse stata precipitosa nel giudicare la sua situazione sentimentale.

Nonostante la negatività degli avvenimenti, è stato un ottimo episodio preparatorio in vista del season finale; gli elementi di punta per una conclusione in pieno stile Grey’s sono infatti coppie in bilico, decisioni improvvisate e ripensamenti in vista di grandi eventi: direi che non manca nulla per concludere questa stagione con il botto.

Voto all’episodio: ♥♥♥ TV di qualità

[Come sempre potete trovare questo post anche dalle nostre affiliate Jessica Capshaw fan e We Love Alex Karev]

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrFacebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *