How To Get Away With Murder -1×12 She’s A Murderer – Recensione by S.

Schermata 2015-02-16 alle 22.10.39

Corre proprio buon sangue tra Annalise e Hannah: chi non vorrebbe una cognata tanto ansiosa di accusarti di omicidio? Se già nello scorso episodio si era percepita una certa tensione, ora quella tensione è esplosa e non c’è più modo di tornare indietro.

Appena saputo del ritrovamento del corpo di Sam, infatti, Hannah dimentica molto rapidamente la bella chiacchierata con Annalise e in meno di un secondo sta già gridando ai quattro venti che è un’assassina, rispolverando il suo passato poco cristallino e qualche litigio in famiglia. Peccato che, pur senza sapere quanto sia vicina alla verità, Hannah sembri più una pazza isterica che una donna con delle prove; e che soddisfazione è stata per Annalise (e per noi) sbatterle in faccia l’esito negativo della perquisizione della casa (per non dire di “incest is best, put your brother to the test”!)! Questo ha permesso ai Keating Five di tirare un respiro di sollievo, ma la tranquillità è durata poco: l’espressione di Michaela alla notizia del ritrovamento di un anello nel bosco è stata impagabile, ma purtroppo o per fortuna l’anello non era il suo. E qui entra in gioco Frank: che fosse il tutto fare di Annalise lo sapevamo già, ma ora scopriamo che non si limita ad eseguire gli ordini, Frank ha una mente criminale di tutto rispetto; il suo capo sarà anche la regina indiscussa del foro, ma se non ci fosse stato lui in questo caso sarebbe come minimo già stata arrestata.

Schermata 2015-02-16 alle 22.20.04

Svelato il talento nascosto di Frank, che gli ha garantito finora un posto fisso al fiacco di Annalise, è invece sempre rimasta un mistero l’utilità di Bonnie: perchè proprio lei il braccio destro, perchè tenersela stretta considerando che avrebbe volentieri sostituito Annalise anche nei suoi doveri coniugali? Potrebbe essere perchè è particolarmente intelligente, tant’è che ha perfettamente ricostruito l’omicidio di Sam in mezza giornata mentre la polizia si sta facendo prendere palesemente per i fondelli. Con quello che ha scoperto Bonnie potrebbe essere molto pericolosa, ma non sembra intenzionata a percorrere questa strada: per lei la cosa più importante è sempre stata la fiducia di Annalise, e anche questa volta, nonostante possa approfittarne per ottenere un qualche vantaggio personale, si schiera con lei e non contro di lei. La presenza di Hannah è sempre una mina vagante, ma non credo che quello di Bonnie sia un bluff per incastrare in qualche modo Annalise: se non ha ceduto al bacio di Sam perchè dovrebbe farlo alle parole della sorella? Purtroppo Bonnie decide di consigliare ed avvertire Annalise proprio quando, con l’arresto di Nate, i Keating Five sembrano essersi finalmente convinti che la loro mentore li stia proteggendo. E se Bonnie la convincesse che quella non è la strategia migliore per lei?

Schermata 2015-02-16 alle 22.16.11

Sempre più persone sono coinvolte (grazie dell’aiuto, Nate), sempre più persone indagano, e tenere a bada tutte le conseguenze della Murders’s Night si fa sempre più difficile, persino per Annalise. Emblematica la scena in cui, sfinita, si infila nel letto ancora truccata e vestita, una scena che si contrappone a quella ormai storica in cui lasciava cadere tutte le maschere, metaforiche e non, prima di affrontare il marito. Quel momento (“Sam, why is your penis on a dead girl’s phone?”) fu l’inizio della fine, segnò il definitivo incrinarsi della fiducia tra i due, che si sgretolò rapidamente dato che il selfie imbarazzante era solo la punta dell’iceberg. Questo momento segnerà, invece, la fine di Annalise? La telefonata alla madre, che vedremo nel prossimo episodio, mi fa sperare in una risalita, ci saranno altre carte da giocare: del resto, Annalise avrà pur ereditato da qualcuno le sue qualità. Domanda bonus: che mistero si celerà dietro il misterioso ex inquilino dell’appartamento di Wes? Sarà il colpo di scena finale che nessuno si aspetta? Ah, come amo questa serie!

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrFacebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *