How To Get Away With Murder – 2×06 Two Birds, One Millstone – Recensione by S.

How_to_get_away_with_murder_2x06_Annalise

C’è un episodio di Gossip Girl in cui Georgina Sparks, dopo una parentesi morigerata e religiosa, annuncia di aver ritrovato il suo lato diabolico e machiavellico con un “you can tell Jesus that the bitch is back”. Ecco, se la settimana scorsa sembrava che Annalise fosse ormai con l’acqua alla gola, incapace di controllare tutti gli effetti collaterali, ecco che anche lei adesso riprende a piene mani il controllo della situazioni, con doppi giochi di cui solo lei è capace.

Annalise questa volta vince su tutti i fronti (trascurando il fatto che a breve qualcuno cercherà di ucciderla): avvolta nel suo bellissimo cappotto azzurro, domina qualunque stanza in cui entri, rendendo le persone intorno a lei poco più che macchiette. Vince soprattutto con il caso della settimana, bellissimo, con la transessuale Jill disposta ad aggirare il sistema in ogni modo dimostrando che, per alcuni, quello è (purtroppo) l’unico modo per essere ascoltati. Alla cliente che mette in pericolo il caso alterando la scena del crimine, replica con “I am mad. Not because you lied to me, but because I didn’t think at this idea myself“: Annalise di nuovo in forma smagliante, che gioca duro e gioca sporco, ma alla fine ottiene sempre il suo risultato. Ma i successi non finiscono qui: il più grande è quello contro la fastidiosa Sinclair, che pensava di averla in pugno ma è stata fregata al suo stesso gioco: principiante! Per tutti gli episodi di questa stagione è sembrato che la Sinclair fosse sempre un passo avanti, anche quando Annalise metteva a segno punto lei aveva comunque un’altra arma (generalmente il ricatto), ma la pacchia è finita. Quando Annalise ha deciso che il gioco doveva finire, è finito subito e ed è finito come aveva deciso lei. “Right now I have to go handle a bitch“: detto fatto.

How_to_get_away_with_murder_2x06_Wes

Le cose vanno un po’ meno bene sul fronte Nate, e per quanto le sue parole di dolore per la perdita della moglie siano toccanti gli ricorderei che Annalise gli avrà anche creato dei guai, ma lui non è un angelo innocente sceso dal cielo: la prossima volta stesse al capezzale della moglie morente invece di trovarsi un’amante. Giudizio negativo anche per Wes, sempre più insopportabile settimana dopo settimana: quando smetterà di fare i capricci sarà sempre tropo tardi. Pensa di essere un grande uomo guidato da grane intuito e nobili motivazioni ma è solo un ragazzino preda delle sue paranoie e dei suo traumi, che diritto pensa di avere per trattare Annalise in quel modo? A proposito, quel lungo dialogo sulla misteriosa madre di Wes non era messo lì per caso, vero? Considerando la quantità di voci sulla possibilità che Annalise sia la sua madre biologica, non può essere una coincidenza.

How_to_get_away_with_murder_2x06_Connor_Oliver

Connor e Oliver continuano a vincere il premio di “coppia dell’anno”, soprattutto quando passano dai sospetti di terrorismo al sesso in un nano secondo. Purtroppo i timori della scorsa settimana sembrano concretizzarsi: tutta questa felicità deve per forza venire incrinata in qualche modo, ed ecco che tempestivamente arriva il cugino misterioso dei fratelli Hapstall! Ma che ansia!! Questo mi sembra uscito dritto dritto da Criminal Minds, con quegli occhietti inquietanti mentre spia la gente dal computer, non oso immaginare quale sarà la sua prossima mossa.

Paga pegno anche Asher, che sceglie di difendere Bonnie e tutti gli altri ma, pur involontariamente, mette nei guai il padre (direi che comunque è il male minore); del resto era ora che stesse in ansia anche in lui: i suoi amici assumono ansiolitici da più di un anno, ci vuole un po’ di equità!

Ovviamente i flashforward finali non fanno che complicare sempre di più le cose: adesso ci si mette l’orfana riversa nella macchina di Frank, che prima provvede anche ad abbandonarla in pigiama in mezzo al bosco, su ordine di Annalise: ma perché?? Necessito di risposto! L’attesa tra un episodio e l’altro si fa sempre più difficile, per fortuna mancano solo tre episodi per rispondere alla grande domanda: who shot Annalise?

[Come sempre potete trovare le recensioni dalle nostre affiliate How to get away with Murder – Italian Fanpage e How to get away with Murder Italia]

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrFacebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *