Le migliori coppie di serie tv – Parte 1- by R. ed S.

Uno dei tanti lati positivi della narrativa seriale è la possibilità di seguire nel tempo la storia e l’evoluzione dei personaggi; mentre con i film dobbiamo accontentarci di vivere solo qualche ora in compagnia dei protagonisti, rinunciando alla possibilità di conoscere il prima e il dopo delle loro storie, con le serie tv possiamo assistere (e partecipare), settimana dopo settimana, alla nascita ed alla crescita dei rapporti tra personaggi. Nel caso delle storie d’amore, il coinvolgimento emotivo che ne deriva può causare gravi effetti collaterali (urlare contro lo schermo se lui bacia la lei sbagliata è solo uno dei sintomi meno rilevanti, lo shipping sfrenato uno dei più seri), ma ha anche molti lati positivi: per esempio, l’educazione sentimentale di generazioni di nerd (nonchè le loro irrealistiche aspettative in materia) si fondano su quello che abbiamo vissuto con tutte queste coppie.

[Si precisa che le coppie sono elencate in ordine assolutamente casuale, dato che elaborare un ordine di preferenza ci avrebbe probabilmente causato una crisi esistenziale]

– Meredith e Derek, Grey’s Anatomy

merder

Quella di MerDer è una coppia speciale perchè irraggiungibile ed ordinaria al tempo stesso: in dieci anni ci hanno dato sia l’amore perfetto a prima vista e i grandi gesti (salvataggi da annegamenti, incidenti aerei, bambini nati durante tempeste and so on), sia aspetti di quotidianità in cui tutti possono rispecchiarsi, come decidere chi accompagnerà la figlia all’asilo. Per non parlare del fatto che li abbiamo conosciuti quando lui era sposato e lei era l’amante mentre adesso sono il ritratto della famiglia modello.

– Sheldon ed Amy, The Big Bang Theory

shamy

Se in tutte le altre coppie di The Big Bang Theory c’è una personalità che bilancia gli eccessi dell’altra, qui la situazione è diversa: Amy è tanto schizzata e socialmente fuori posto quanto Sheldon, ma solo lei avrebbe potuto andare bene per lui, portandolo a fare cose che, diversamente, sarebbero risultate in una forzatura del personaggio (e non aggiungiamo altro per evitare spoiler a chi non ha ancora visto l’episodio di San Valentino!). Ma soprattutto, un contratto che stabilisca quando vedersi e quando prendersi per mano non renderebbe le cose più semplici per tutti? Dovrebbe essere una convenzione sociale adottata universalmente.

– Phoebe e Cole, Charmed

phoebecolewed

Phoebe Halliwell porta ad un livello superiore il diffuso debole per il cattivo ragazzo (e comunque Belthazor è un demone con l’anima!); purtroppo è una di quelle storie condannate ad un epilogo straziante, cose che in confronto Romeo e Giulietta sono degli inesperti novellini (anche se non perdonerò mai Phoebe per averlo abbandonato nel Wasteland). Nonostante questo, e nonostante il successivo inutile matrimonio di Phoebe e il cupido Coop, non si può mettere in dubbio che il suo solo grande amore fosse Cole (del resto, chi può competere con un uomo che ti rende Regina degli Inferi?).

– Donna e David + Kelly e Dylan, Beverly Hills 90210

beverlyfinale

Sempre sia lodato Aaron Spelling! Le coppie storiche di Beverly Hills 90210 (antesignane di tutti i Ryan e Marissa, Seth e Summer, Blair e Chuck, Serena e Dan), entrano nella lista ad honorem, perchè prime nel loro genere: mai degli amori adolescenziali, con tutti gli annessi e connessi, avevano avuto questa rilevanza. Il matrimonio di Donna e David, nell’episodio finale, ha segnato la fine di una generazione e dei furenti anni ’90.

– Veronica e Logan, Veronica Mars

veronicalogan

L’unico motivo per cui questa coppia è menzionata è che una delle autrici è una sfegatata Marshmallow (chi non coglie il riferimento dovrebbe immediatamente colmare le sue lacune culturali), la cui vita ha assunto un nuovo senso dal giorno in cui è stata lanciata la campagna Kickstarter per il film di Veronica Mars. A parte questo, bastano poche parole per la relazione tra Veronica e Logan: insieme sono LoVe; non so se mi spiego.

– Mulder e Scully, The X-Files

screenshot127

Se X-Files è stato il capostipite di tutte le serie, lo stesso vale per la coppia protagonista. Sin dai primi minuti del pilot si era capito che Fox Mulder e Dana Scully erano fatti l’uno per l’altra, i classici opposti che si attraggono, eppure i momenti di intimità tra i due non si sono praticamente quasi mai visti; ma coglierli nel susseguirsi degli episodi è stato uno degli sport preferiti di noi fan. Per il primo vero bacio abbiamo dovuto attendere ben 7 stagioni (7×04 Millennium) e da lì abbiamo poi assistito ad uno dei concepimenti più misteriosi della storia. Mulder e Scully stavano insieme, senza stare manifestamente insieme: immagini e parole esplicite erano superflue. Una coppia assolutamente sui generis, ma che proprio per questo abbiamo amato molto. Tanto che dopo 9 stagioni, 12 anni dalla fine e 2 film siamo ancora desiderosi di gustarci nuove scene che ci raccontino quel particolare amore nascosto.

– Michael e Sara, Prison Break

original

Altro che sindrome della crocerossina quella che porta Sara ad innamorarsi di Michael. Eppure, nonostante le apparenze, i due si sono salvati a vicenda. In ogni senso. Mai il decifrare messaggi criptati è stato così pieno di sentimento, un origami più significativo di una fede nuziale. Un amore sofferto e combattuto, vissuto per troppo poco tempo. Il finale – che non ho mai avuto il coraggio di rivedere – fa degna concorrenza alle più grandi tragedie shakespeariane.

– Buffy ed Angel, Buffy – Angel

David Boreanaz and Sarah Michelle Gellar on Buffy the Vampire Slayer Buffy and Angel The Prom 6

Prima di Bella ed Edward, di Sookie e Bill, di Elena e Damon il simbolo dell’amore tra un’umana e un vampiro erano loro: la Cacciatrice e il vampiro con l’anima. Per chi scrive Angel è il vero grande amore di Buffy (una Bangel nel profondo). Non per niente solo lei è in grado di donargli quell’attimo di pura felicità che gli costa l’anima. E dall’altra parte solo Angel è disposto a sacrificare il dono dell’umanità per non metterla in pericolo (ricordando lui soltanto come sia stato vivere poche ore da coppia normale!). E anche quando il bel vampiro diventa Angelus, la passione tra i due è possibilmente più intensa. L’anello che Angel dona a Buffy a simboleggiare che il suo cuore le appartiene è meglio di qualsiasi diamante.

– Phil e Claire, Modern Family

2013-02-28-modern-family

La coppia apparentemente più normale della tv, che in realtà si rivela la più strampalata. Perché se all’inizio pensavamo che tra i due fosse Phil quello strano, col passare degli episodi abbiamo scoperto che Claire non è da meno, anche se per aspetti diversi. Dopo quasi vent’anni insieme e 3 figli hanno ancora voglia di corteggiarsi, stupirsi e giocare (come dimenticare gli sconosciuti di San Valentino Clive e Juliana!). I coniugi Dunphy danno così luogo ad una perfetta fusione di amore e sana follia, che li rende l’esempio del matrimonio che tutti vorremmo.

– Daenerys e Khal Drogo, Game Of Thrones

f953a07a2ac6cebcec38b77c484201c2

Nessun matrimonio combinato è mai stato così perfetto. Khal Drogo trasforma la giovane Daenerys in una donna e le insegna ad essere una vera Khaleesi, lei fa emergere il lato sensibile (inizialmente ben nascosto) dell’imbattuto guerriero dothraki. E come competere con le prove d’amore (cuore crudo e corona d’oro) che si sono scambiati? Dany e Drogo hanno reso appellativi come “My sun and stars” e “Moon of my life” tutt’altro che sdolcinati. Una coppia bella e potente che era destinata alla conquista di Westeros, ma che è andata incontro troppo presto ad una fine crudele.

To be continued!

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrFacebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr

2 pensieri su “Le migliori coppie di serie tv – Parte 1- by R. ed S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *