Revenge – 3×03 Confession – by R.

Revenge-3x03-6

L’erba cattiva non muore mai. Con Conrad e Victoria questo detto continua ad essere pienamente rispettato. Nel finale della prima stagione era lei quella pronta a svelare la trama ordita ai danni di David Clarke, ma l’aereo su cui era a bordo ha avuto un incidente da cui lei si è salvata miracolosamente, mentre addio a tutte le prove contro la family. Stessa sorte stavolta per Conrad. L’opera di persuasione di Emily – con l’aiuto di Padre Paul – ha successo e l’ex Governatore è pronto a consegnarsi alle autorità, ma ecco che è la sua Testarossa ad avere un incidente: il prete muore, mentre Conrad rimedia solo qualche graffio. Ora come minimo, con la sua ritrovata fede, penserà che questo sia un segno divino perchè non confessi. Per Emily oltre al danno, la beffa; ancora una volta. Il percorso di mitezza appena intrapreso non sembra proprio dare buoni frutti. E i problemi per lei non fanno che aumentare: Charlotte continua ad allontanarsi, Daniel – imboccato dalla madre – la riempie di domande, Jack non perde l’occasione per criticarla. Sembra che la cattiva in tutto questo sia lei: il piccolo mondo intorno agli Hamptons si è ribaltato.

Devo rimangiarmi quanto detto su James Bond, almeno in parte. A dispetto di quanto emerso dai primi due episodi, non è affatto un traditore, tutto quel che ha fatto, lo ha fatto per Emily, erano d’accordo per incastrare Victoria. E lo ha fatto un gran bene perché ha abboccato in pieno – io pure. Peccato però che questo significhi anche che è ancora lì a “corteggiare” Emily e lei non gli sembra affatto indifferente. Anzi la sua adorazione nei suoi confronti aumenta quando scopre che le aveva nascosto la colluttazione con Daniel (finalmente scopriamo che gli aveva effettivamente sparato, ma il colpo aveva schivato di poco il cuore), l’ennesimo gesto nobile! Ammetto di essere di parte perché tifo spudoratamente per la coppia Emily-Jack, ma tre innamorati non sono un po’ troppi? Il triangolo della prima stagione Daniel-Emily-Jack era perfetto, aveva tutti gli elementi necessari e sufficienti per far appassionare alle varie coppie possibili, con segreti e intrighi a rendere il tutto ancora più interessante. Perfino l’ingresso della finta Amanda funzionava. Ma Aiden è una variabile inutile che si è inserita a rovinare l’equilibrio. Se proprio era necessario un aiuto in più oltre a Nolan, si poteva tranquillamente tenere il caro Takeda (Hiroyuki Sanada e Cary-Hiroyuki Tagawa), che tanto bene aveva fatto nella prima serie. In questo modo la storia tra Emily e Daniel avrebbe potuto avere uno sviluppo più profondo, facendo sorgere il dubbio che lei alla fine potesse provare dei sentimenti veri per lui. Anche perché – come già ho detto – Daniel non è poi tanto malaccio, con lei è sempre stato carino. In tanti momenti ho sperato che questa linea originaria venisse ripresa, con tutte quelle minacce di Aiden di andarsene; ma è sempre tornato. Neanche Daniel è riuscito a farlo sparire dalla scena! Se proprio deve restare, potrebbe almeno virare le sue mire amorose verso qualcun altro, c’è Charlotte, che almeno smetterebbe nella sua neo attività di Miss Match avvicinando Jack a Margaux – evidentemente ha ereditato le doti manipolative della madre – oppure la stessa francesina. E invece continua a ronzare intorno a Emily, che avrà anche bisogno di sostegno ora che la fede che “for once” aveva per pulire il nome di suo padre è andata a schiantarsi contro la Ferrari del futuro suocero.

E tornando a quanto successo a Conrad, la grande domanda: Victoria ci ha messo il suo zampino? In effetti prima che salisse in auto, la moglie lo aveva ben ammonito “If you get in that car, I swear it will be the last thing you do”, quindi il dubbio che dietro ci sia lei è più che fondato, ma come avrebbe fatto con così poco preavviso? Oppure, considerando che Conrad di nemici non ne ha pochi, dietro potrebbe esserci qualcun altro, indipendentemente dal caso David Clarke. Dubito che sia frutto di una mera coincidenza, negli Hamptons niente accade mai per caso.

Non resta che aspettare il prossimo episodio per svelare il mistero e soprattutto per vedere quale sarà la reazione di Emily. Senza dimenticare che sembra stia per sbocciare una nuova storia, forse Nolan ha finalmente trovato qualcuno con cui dimenticare il dolore per Padma (Dilshad Vadsaria) e questo qualcuno non è altri che il figlio ritrovato di Mrs Grayson, Patrick. Come reagirà la cara mammina?

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrFacebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *