Revenge – 4×14 Kindred – Recensione by R.

Un episodio totalmente incentrato sulla conclusione della storyline che fa da sfondo ormai da diverso tempo, ossia Louise e la sua tutela legale. Occupando un posto di primo piano, attraverso le (seconde) nozze con Nolan ospitate nell’ex Grayson Manor, le vicende di Amanda e Margaux divengono solo l’intermezzo di cui restiamo comunque più curiosi.

Revenge – 4×13 Abduction – Recensione by R.

Il ciclo di Malcolm Black si è sviluppato in tempi brevi, fortunatamente; ho già espresso il mio malcontento rispetto a queste rivalità con super potenti inarrivabili e organizzati al pari di un’associazione a delinquere, dopotutto il punto forte di Revenge sono le dinamiche negli Hamptons e in particolare tra Amanda Clarke e Victoria Grayson. Col senno di poi però la storyline di Malcolm Black non mi è dispiaciuta, non solo ha avuto il suo senso rispetto al travagliato ritorno di David, ma ha anche permesso di piantare semi interessanti per i prossimi episodi.

Revenge – 4×10 Atonement – Recensione by R.

Ormai dovremmo averlo imparato, il decimo episodio di ogni stagione di Revenge – forse meno quello della seconda – è sempre pari al nono di Game of Thrones: ci aspetta un colpo di scena destinato a cambiare il corso degli eventi. E stavolta è anche peggio, perché è mancato il relativo flashforward; anche se un indizio poteva essere colto nell’evoluzione positiva che ne ha riguardato il protagonista sin dalla premiere, che proprio in questa puntata si manifesta al suo massimo.

Revenge – 4×09 Intel – Recensione by R.

Non posso dire di aver adorato questa puntata, per ben mezz’ora sono rimasta con un gran punto interrogativo su dove volessero andare a parare, perché pur mantenendo il legame con gli ultimi avvenimenti sembrava che nulla di rilevante sarebbe accaduto. Anche stavolta però la chiacchierata fra Amanda e Daniel ha un effetto positivo, è da lì che tutto inizia ad illuminarsi conducendoci verso il colpo di scena finale.

Revenge – 4×07 Ambush – Recensione by R.

Quando un episodio di Revenge inizia con un flashforward sappiamo che dobbiamo iniziare a preoccuparci, anche se la scena vede Victoria Grayson stesa in mezzo alla strada; d’altronde lo abbiamo ben imparato dal primissimo flashforward che ha aperto il pilot: negli Hamptons niente è come sembra. Eppure la puntata ci distrae talmente bene con gli incontri più o meno inaspettati tra i vari personaggi e gli sviluppi delle indagini di ognuno, che quando arriva il momento anticipato io me lo ero proprio scordata.

Revenge – 4×06 Damage – Recensione by R.

Protagonisti di questo episodio sono sempre padre e figlia, ma quest’ultimo ruolo è stavolta ricoperto da Charlotte. Entrambi sono in una posizione delicata e prendono due strade opposte: contro ogni previsione il passo avanti viene fatto dalla ragazza, mentre David ne fa più di uno indietro, non solo nei fatti, ma soprattutto agli occhi di Amanda e Nolan.