The Walking Dead – 8×03 Monsters – Recensione by R.

I primi tre minuti sono sufficienti per inquadrare questo episodio come pressoché identico ai due precedenti. Discorsi d’incoraggiamento, spari a casaccio, momenti di riflessione forzata. È un po’ come premere il tasto replay da tre settimane. Seguo The Walking Dead da quando ha debuttato, l’ho difeso quando veniva criticato nella seconda stagione, ho fieramente acquistato la action figure di Daryl e mi dispiace che le cose stiano così, ma la parabola negativa sembra non avere pausa né fine.

The Walking Dead – 7×16 The First Day of the Rest of Your Life (Season Finale) – Recensione by R.

Le premesse delle puntate precedenti non erano incoraggianti, il promo di “The First Day of the Rest of Your Life” invece era un concentrato di tensione in grado di alzare comunque l’hype. Il risultato raggiunto dal Season Finale è un compromesso fra queste sensazioni contrastanti perché nel complesso è un bell’episodio, con twist, momenti di panico e commozione. Forse però gli manca qualcosa; qualcosa che non può esserci perché non c’è stata la relativa costruzione o semplicemente perché in qualche modo bisogno tirare avanti sino alla prossima stagione.

The Walking Dead – 7×15 Something They Need – Recensione by R.

“Something they need” in tempi migliori ci sarebbe sembrato un episodio mediocre, oggi diventa più che buono. Perlomeno a caldo, perché col senno di poi anche lì ritroviamo la lentezza e la scarsa tensione che ci hanno accompagnato durante questa stagione dopo la premiere. In entrambe le storyline seguite ci provano pure a farci stare sulle spine, eppure in ogni momento la sensazione è che tutto andrà bene, che seppure certi personaggi ci pare abbiano ormai vita breve, riusciranno a tirare sino all’imminente Season Finale.

The Walking Dead – 7×14 The Other Side – Recensione by R.

Ci eravamo lasciati con “Not today” e possiamo tranquillamente ripeterlo anche questa settimana – e con tutta probabilità pure con quella a venire. Dopo aver fatto dei passi avanti laddove sembrava impossibile, The Walking Dead rallenta nuovamente con un episodio dove, a parte i minuti finali e qualche parola qua e là, non succede praticamente nulla di nuovo. E d’altronde non sarebbe nemmeno possibile considerando i brevi archi temporali coperti e il fatto che non stiamo guardando 24.

The Walking Dead – 7×05 Go Getters – Recensione by R.

Nuovo episodio, nuova tappa. No, non è Pechino Express, ma la settima stagione di The Walking Dead. Un posto a caso nei boschi per il primo incontro con Negan, The Kingdom, The Sanctuary, Alexandria ed ora Hilltop, questi i luoghi visitati nelle prime cinque puntate. È evidente che questo andamento non agevola l’avanzare della trama ed infatti anche stavolta i passi in avanti sono molto pochi.

The Walking Dead – 7×01 The Day Will Come When You Won’t Be (Season Premiere) – Recensione by R.

Sono passati più di sei mesi da quando The Walking Dead ci ha lasciati con quel discutibile cliffhanger. A volerci stuzzicare ancora di più, quest’anno la premiere è arrivata con una decina di giorni di ritardo rispetto alle tempistiche a cui eravamo abituati. Ma stanotte la vittima di Negan è stata finalmente rivelata ed ogni minuto ha fatto subito raggiungere livelli superiori alla presentazione dell’uomo come il villain più malvagio di sempre.

The Walking Dead – 6×15 East – Recensione by R.

Si prospetta una settimana difficile per noi fans di The Walking Dead. Non solo assisteremo al Season Finale con il tanto agognato e preannunciato arrivo di Negan, ma la nostra stabilità emotiva è messa a dura prova come mai nelle stagioni precedenti perché un finale di puntata così non ce lo saremmo mai aspettato. La sottoscritta ha mandato indietro i minuti finali perché credeva di essersi persa un fotogramma fondamentale che avrebbe cambiato tutto; e invece no, non avevo visto male.