The Walking Dead – 7×13 Bury Me Here – Recensione by R.

Chi l’avrebbe detto che un episodio interamente dedicato a Morgan avrebbe potuto rivelarsi davvero interessante? Il pregiudizio verso di esso era forte, pur tralasciando l’andamento recente della serie, le puntate su Morgan sono diventate scialbe immediatamente dopo il suo ritorno; invece, successivamente ad una prima parte che faceva temere solo noia a palate, sono lieta di essere stata smentita.

The Walking Dead – 7×02 The Well – Recensione by R.

Greg Nicotero lo aveva annunciato a EW, il secondo episodio di The Walking Dead sarebbe stato l’esatto opposto della premiere. Così è appunto stato, purtroppo o per fortuna a seconda di come lo valutate. Lo show AMC ci ha abituati a tale andamento: una puntata da far mancare il fiato ogni secondo, seguita da una dove il respiro lo prendi pure troppo; e non si è smentito nemmeno stavolta con un episodio di conoscenza che a tratti era difficile riconoscere quale parte di The Walking Dead.

The Walking Dead – 6×15 East – Recensione by R.

Si prospetta una settimana difficile per noi fans di The Walking Dead. Non solo assisteremo al Season Finale con il tanto agognato e preannunciato arrivo di Negan, ma la nostra stabilità emotiva è messa a dura prova come mai nelle stagioni precedenti perché un finale di puntata così non ce lo saremmo mai aspettato. La sottoscritta ha mandato indietro i minuti finali perché credeva di essersi persa un fotogramma fondamentale che avrebbe cambiato tutto; e invece no, non avevo visto male.

The Walking Dead – 6×13 The Same Boat – Recensione by R.

I primi minuti hanno fatto temere che avremmo seguito il percorso che ha portato Maggie e Carol a finire prigioniere dei Saviors, raggiungendo solo al termine la medesima timeline con cui si è concluso il precedente episodio. Fortunatamente non è andata così. Cronologicamente andiamo avanti e sebbene la puntata sia incentrata esclusivamente su Maggie e Carol, le due donne non ci fanno per nulla rimpiangere i loro colleghi uomini. Il contribuito in tal senso arriva anche dalle Saviors, in 40 minuti che è inevitabile commentare inneggiando al Girl Power!

The Walking Dead – 6×12 Not Tomorrow Yet – Recensione by R.

Tutto preannunciava un episodio tranquillo, incentrato sulla psicologia dei personaggi, magari con qualche innocuo zombie qua e là, insomma una pausa prima del tour de force che avrebbe condotto Rick&Co. faccia a faccia con l’annunciatissimo villain Negan. Ed in effetti questa è la sensazione che permane per buoni 25 minuti: tante parole, tante discussioni e tanta preparazione. Ma proprio quando sembra certo che lo scontro con i Saviors sia rimandato, la battaglia ha inizio. Purtroppo per i nostri sopravvissuti è solo la prima.