The Walking Dead – 9×06,07 – Recensione by R.

I primi due episodi di The Walking Dead successivi all’uscita di scena di Rick Grimes non possono definirsi elettrizzanti, non per questo però sono da sottovalutare. È vero, non si fanno grossi passi avanti, ma è un contraccolpo fisiologico al salto temporale e alla conseguente necessità di ambientarsi in una comunità che è per forza di cose cambiata. E sì, i cambiamenti ci sono stati nonostante molti sostengano il contrario.

The Walking Dead – 9×05 What Comes After – Recensione by R.

Le due puntate precedenti sono state buone tra passi avanti, scoperte ed emozioni, confermando la buona strada su cui si è finalmente messo lo show. Cosa abbiamo imparato? Che il tempo guarisce tutte le ferite? Non proprio, le trappole di Oceanside ai danni dei Saviors e la partenza di Maggie per la sua vendetta contro Negan lo dimostrano. Abbiamo però imparato che Anne/Jadis è più complicata e critica della stagione precedente e soprattutto che il bromance Rick-Daryl è più bello di qualsiasi ship, spiace Michonne, ma è così. E tutte queste informazioni trovano il loro compimento in quello che è […]

The Walking Dead – 8×12 The Key – Recensione by R.

Questa seconda parte di stagione sembra uno zig-zag fra tratti sulla giusta carreggiata e sbandate fuori strada. A dispetto dello scontro d’auto fra Rick e Negan, “The Key” riporta lo show sulla retta via, esattamente come accaduto due settimane fa con “The Lost and the Plunderers”. Un violento faccia a faccia tra Rick e Negan, la comparsa di nuovi personaggi, ma soprattutto un vero sviluppo che tocca questi ultimi e la trama.

The Walking Dead – 8×06 The King, The Widow and Rick – Recensione by R.

Questo episodio è una gara a chi prende la decisione peggiore, al termine è difficile decidere a chi dare il non ambito premio. Sicuramente nessuno lo toglie agli sceneggiatori, responsabili di tutto ciò a cui stiamo assistendo con immensa fatica da settimane (per non dire da mesi). Saltiamo da un posto all’altro per quaranta minuti senza che accada nulla di rilevante, senza che si faccia un passo avanti, anzi, se non si rigirano su se stessi, è molto più probabile che facciano salti indietro.

The Walking Dead – 7×12 Say Yes – Recensione by R.

Una puntata vecchio stile, che paga però il prezzo dell’eccessiva fiducia nell’esperienza passata, anche da parte degli stessi personaggi. Stagioni fa l’avrei probabilmente vissuta diversamente, avrei perfino apprezzato il diversivo usato per farci riflettere e i momenti da adolescenti di Rick e Michonne. Oggi, alla settima stagione e con una frustrazione serpeggiante per episodi filler che poco portano alla trama, l’episodio scorre lentamente e con alzate di sopracciglia ogni cinque minuti.