The Walking Dead – 8×15 Worth – Recensione by R.

Pur evitando spoiler come in un campo minato, domenica notte – causa diretta di Wrestlemania – ho intravisto sui social commenti all’episodio di The Walking Dead durante la messa in onda americana. Commenti entusiasti. Da un lato ho pensato che come d’abitudine avessero messo il turbo prima del finale, dall’altro ho deciso di prenderli con le pinze. Col senno di poi e nonostante valutazioni positive non siano mancate, ho fatto bene a non illudermi.

The Walking Dead – 8×13 Do Not Send Us Astray – Recensione by R.

Forse ci mettiamo più impegno noi nel tentare di farci piacere le puntate, che gli autori nel renderle interessanti e credibili. Di avvenimenti che avrebbero potuto rendere questo un buon episodio, degno ricordo delle prime stagioni, ce n’erano ben due: la battaglia con i Saviors guidati da Simon e la svolta dell’attacco zombie. Purtroppo entrambi si sviluppano fra nonsense continui e si concludono lasciando l’amaro in bocca.

The Walking Dead – 8×06 The King, The Widow and Rick – Recensione by R.

Questo episodio è una gara a chi prende la decisione peggiore, al termine è difficile decidere a chi dare il non ambito premio. Sicuramente nessuno lo toglie agli sceneggiatori, responsabili di tutto ciò a cui stiamo assistendo con immensa fatica da settimane (per non dire da mesi). Saltiamo da un posto all’altro per quaranta minuti senza che accada nulla di rilevante, senza che si faccia un passo avanti, anzi, se non si rigirano su se stessi, è molto più probabile che facciano salti indietro.

The Walking Dead – 8×05 The Big Scary U – Recensione by R.

Finalmente Negan! Da quando è apparso sui nostri schermi, ogni puntata di The Walking Dead in cui è assente sembra mancare di qualcosa. A maggior ragione dopo quelle deludenti che ci siamo lasciati alle spalle, il suo ritorno è una boccata d’aria fresca. Non sempre gli episodi dedicati ad un unico personaggio sono stati un granché, ma questo ad ora è senza difficoltà il migliore della stagione.