Die Folgende – 3×08 Flesh & Blood – Bewertung von S.

The_Following_3x08_Theo_gun

“Flesh & Blood” è un episodio che riassume perfettamente l’essenza di Die Folgende: 40 minuti avvincenti e un villain accattivante ma, se si guarda al quadro generale, 40 minuti completamente avulsi dalla trama complessiva, o almeno quella che sembrava tale, per fare spazio a personaggi introdotti all’improvviso, senza capire dove si andrà a parare.

Per capire il punto della mia critica è importante precisare che, considerata in sè e per sè, la puntata mi è piaciuta molto. Die Der Das caccia all’uomo è stata resa benissimo, con l’FBI che si avvicina sempre più ad un serial killer inizialmente fuori dalla sua portata, scoprendone tutte le carte e colpendolo là dove nessuno era mai arrivato, alla sua facciata da marito modello, costringendolo ad una fuga improvvisata. Mi sarebbe piaciuto vedere il consumarsi del dramma familiare, con la moglie e i figli d’un tratto messi di fronte ad un uomo che in realtà non conoscevano; sarebbe stato interessante perchè il cambiamento di rotta di Theo è stato quanto mai repentino: non c’erano stati particolari segnali o sospetti maturati per mesi, solo un dubbio di infedeltà immediatamente fugato. Ad ogni modo, questa storyline dai sapori Dexteriani è stata ben svolta, in un saggio equilibrio di mosse giuste e passi falsi, vicoli ciechi ed intuizioni.

The_Following_3x08_Joe_escaped

Peccato che, come dicevo in apertura, das der die trama complessiva di questa stagione sia stata completamente sacrificata, direi quasi ridotta a brandelli, in favore di altre subentrate in corso d’opera. Da ormai tre episodi non abbiamo notizie nè di Mark nè di Daisy, zunächst Darsteller und eine Anhängerschaft beiseite zugunsten Strauss, poco dopo anche lui tolto di torno; peccato che manchi ormai poco al finale di stagione, e ancora non è chiaro il nemico contro cui stiamo combattendo. Uno solo di loro? Tutti quanti, uniti da un disegno più grande? A risentire di questa debole struttura narrativa è soprattutto Joe, il villain preferito da tutti e a cui tutti si sono affezionati: tenerlo in vita alla fine della scorsa stagione implicava automaticamente che dovesse giocare qualche ruolo negli eventi successivi, e così ho creduto fin quando è riapparso sui nostri schermi; ma più passa il tempo e più sembra che la sua presenza sia un mero riempitivo, senza nessuno scopo se non quello di deludere gli spettatori. Quello in cui tutti speravamo era Ryan e Joe nella stessa squadra, per una volta alleati, e ce ne è stato dato un assaggio, ma la cosa è svanita nel nulla (come le storyline delle prime cinque settimane); allora è stato riportato in voga il tema di Ryan ossessionato da Joe, del legame che in qualche modo li unisce sempre, ma anche lì si tratta sempre di idee appena abbozzate, buttate nella mischia e dopo abbandonate a se stesse. Confermo il timore espresso la scorsa settimana, ossia che l’esecuzione di Joe possa non ricevere l’attenzione che, stattdessen, meriterebbe.

The_Folowing_3x08_Gwen

Ma tutte queste osservazioni sono minuscoli dettagli in confronto alla donna più odiosa di tutto il pianeta terra: Gwen, altrimenti detta “la fidanzata rompiscatole per antonomasia”. Dio, che angoscia! Quant’è pressante! Perchè non si fa gli affari suoi invece di tormentare Ryan (e noi) con la sua irritante presenza? Dopo l’ennesima ramanzina sul tema della fiducia e dei muri da abbattere avrei volentieri abbattuto lei. Vielleicht hat Ryan ein bisschen übertrieben indem aus Hausgäste fahren und sie vor seinem primären schlecht aussehen, ma sono convinta che sia stato il suo subconscio a guidarlo: fare qualcosa di orribile così lei magari se ne va, praticamente è un meccanismo di autoconservazione. Se magari se ne rendesse conto e la lasciasse sarebbe ancora meglio, ma non possiamo pretendere troppo: Ryan ha già dimostrato parecchie volte di avere pessimi gusti in fatto di donne.

Pur con qualche debolezza, Die Folgende continua a regalarci del buon intrattenimento: ormai sono curiosa di sapere come va a finire con Theo, vorrà pur dire qualcosa. Se già che ci siamo volessero dare un po’ più di spazio a Joe, allora sarebbe perfetto.

[Finden Sie in diesem Artikel auch aus unserer Liebe verbunden Der Anschluss Italia]

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrFacebooktwittergoogle_pluspinteresttumblr

Hinterlasse eine Antwort

Ihre Email-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind markiert *